18.7 C
Roma
mercoledì, Ottobre 23, 2019

Nomi

Er monno se conosce ne l’assaggio de tanta varietà ch’è ’no scompijo; tra er gusto d’un soriso e ’no sbadijo ner contrasto t’accomodi er...

La centenaria

Cià cent’anni precisi: è ’na vecchietta tutt’ossa e pelle, senza più li denti; su la schina cià come ’na gobbetta, cammina piano, cor fiatone,...

A le stelle

Sbrilluccichio de stelle, occhi sgranati su ’na paggina nera de mistero… Ogni scenziato che v’ha interogati s’è sentito più piccolo de zero. Astri de luce e dubbio, mai...

Nascite

Toto detto «er Panzetta» è 'na pellaccia propio, come se dice, bullo assai; si pe' caso t'azzardi, nun sia mai, de voleje menà, lui...

Riservatezza

Ce l’ha presente, lei, que’la signora ch’abbita ar terzo piano? Cià l’amico: un giovenotto che me pare Ghico, co’ ’na faccia da ladro ch’innamora. Ar mezzanino, invece, la...

Destino

Si invece de pijà p'er Babbuino facevo er Corso oppuro via Ripetta, forse nun rivedevo più Ninetta: ce fu propio la mano der destino. Diventò rossa e cor...

Er nòto sincronizzato

Le regazze de fronte a la piscina aspetteno che attacchi er ritornello, fanno un tuffo nell’acqua e sur più bello incominceno a fà la pantomina. Ognuna, ar paro...

Che grancio!

P’un vicolo, vicino a casa mia, ier sera pedinavo ’na picchietta che, avvorta in d’uno scialle, via via scappava avanti senza damme retta. Io seguitavo a dì: –...

Ventuno aprile

Bon compleanno a te, bella signora, che strigni in un abbraccio er monno sano, che parli e fai parlà cor còre in mano: retaggio...

Conziji d’amico

Purtroppo, caro Meo, fatte capace: quanno la socetà è così corotta nun ce so' santi: er fìo de 'na mignotta camperà sempre immezzo a la bambace. Mettete puro...