Come pò esse?

126
di Pietro Vanni

Er sor Gregorio, un omo grosso e grasso,
siccome se sentiva un gran dolore,
uscì da casa e agnede, passo passo,
a fasse visità da un bòn dottore.

Lì, j’accusò un dolore giù ner basso
e un antro doloretto accanto ar core,
dicenno: – Qui me sento come un masso,
nu’ je la sfango più manco a discore. –

Er medico lo bussa co’ creanza,
lo visita, lo guarda pe’ un tantino,
poi je fa: – Lei cià l’acqua ne’la panza.

– Come ce pò stà l’acqua, santo Dio?
Antro si nu’ l’ha messa dentro ar vino
Cesare, l’oste che sta in Borgo Pio!