30.3 C
Roma
sabato, Luglio 4, 2020

Er cittadino esemplare

ER QUARTINO DE GARBARINO – Lei sta in seconna casa, la sanziono! – Sor vigile, me sa se sta a sbajà: questa è la quarta, ce n’ho...

Er diggiuno

ER QUARTINO DE GARBARINO – Nun devi magnà troppo, spece a sera; stai sempre drento casa, sarvognuno! – È giusto, da domani sto a diggiuno; ma oggi fa’...

Li tre papi

ER QUARTINO DE GARBARINO Mo ciavemo tre papi concorenti: Sarvini più Francesco e Benedetto. Sarvini vò le messe a tutto getto e chiude l'antri dua ne li conventi.

Le prenotazioni

ER QUARTINO DE GARBARINO Quarsisia cosa che oggi devi fà è necessaria ’na prenotazione: ne la palestra o in chiesa a la funzione. Ner dubbio me prenoto l’ardilà?

Le donne senza velo

ER QUARTINO DE GARBARINO Sotto la mascherina, che annisconne, capì quello che c’è sarà un’impresa. Ma quanno poi se scopreno: sorpresa! Pò esse che le giovani so’ nonne.

Omaggio a Mina

ER QUARTINO DE GARBARINO So’ ottanta? Nissuno ce pò crede. Perché puro si canti, ce emozioni e de continuo susciti passioni nissun cristiano t’ha potuto vede.

Li sbarchi

ER QUARTINO DE GARBARINO Appena che hanno emesso l’ordinanze in spiaggia se so’ visti li bagnanti e stanno a sbarcà un sacco de migranti. Mo vaje a spiegà...

Saluto ar corona

ER QUARTINO DE GARBARINO ALLUNGATO Nun basta più un quartino de saluto. Tre mesi so’ passati senza fiato. M’hai fatto ride, piagne e m’hai ispirato. Nun m’hai lassato...

Er sogno ecologico

Mo se va a letto senza ’na carezza. Però famo un ber sogno ricorente: sortimo, ogni matina, tra la gente pe portà giù ’na busta de monnezza.

Mamma

ER QUARTINO DE GARBARINO È la prima parola più sublime che tu pronunci puro si t’inciampi. È l’urtima parola che a la fine t’accompagna e consola finché campi.