Lettere galeotte

41

John Bolton, ch’è stato consijere de Donald Trump, in base a quello che dice la portavoce Stefanie Ghisham nun ha patito er blocco dell’account suo su Twitter fatto da la Casa Bianca, perché, da vecchio brontolone in età avanzata, potrebbe avé dimenticato la passworde senza sapé come arimpostalla. La prova der nove è che Bolton cià settantun anni a fronte de li settantatre de Trump: si fusse vero er presupposto, tutt’e due nun sarebbero capaci da gestì co ’n minimo de criterio uno la vita individuale, l’antro le sorti de ’n paese intero. Nell’istesse rogne s’era trovata Hillary Clinton, accusata in piena campagna elettorale, puro sfigata pe dilla cor si bemolle, d’avé addoprato co l’istesso criterio de ’n somaro la posta elettronica ar tempo in cui comannava tutta la dipromazia sotto la presidenza de Obama: da l’età de sessantadu’ anni a quella de sessantasei, in pratica, ha addoprato pe l’affari sua un server privato pe mijara de comunicazioni personali e ufficiali.

Lillo S. Bruccoleri

(Traduzione di Massimo Moraldi)

Ne la foto: Stefanie Ghisham