La democrazia

59
di Vincenzo Galli

Si la democrazia, com’è accertato,
vordì forza d’un popolo, sto fatto
significa che un popolo affiatato
potrebbe fà osservà qualunque patto?

Questo in teoria. Ma in pratica? Peccato
che li cervelli perdino er contatto:
c’è quello sempre troppo spenzierato
e quello che raggiona un po’ da matto.

Intanto er capoccione in mala fede
se sbraccia e strilla: – Er popolo è co noi! –
E sto povero popolo ce crede.

Così rimane solo una certezza:
che la democrazia, vòi o nun vòi,
da forza se trasforma in debbolezza.