Porta San Paolo

69
di Felice Calabresi

Fra ’ste mura d’Aurelio e Belisario
è bene che lei faccia conoscenza
cor cimitero inglese ch’è un ossario
de sommi artisti e d’ommini de scenza.

Qui vicino ciavemo la presenza
de ’sto piramidone un po’ antiquario,
che però ce compreta lo scenario
espressione de forza e de potenza.

’Sta porta architettonica e severa
je dimostra, nun so si ne conviene,
si ’sta gente romana era o nun era.

Osservi che corona che je fanno
’sti fortini merlati: guardi bene,
ché merli a Roma pochi ce ne stanno.