Li fumi pe’ la testa

84
di Trilussa

Perché j’avranno detto ch’è ccarina,
Ce s’è mmessa co’ un tono ce s’è mmessa…
L’avevi da sentì’ l’antra mmatina
Quanno sortì dda casa p’annà’ a mmessa!…

Stava dicenno a ‘n’antra regazzina:
«Quanno me chiameranno baronessa,
Quanno ciavrò ccarozza a larimessa,
Starò più mmejo assai de ‘na riggina!…»

Figurete… s’è mmessa a ffà l’amore
Co ‘no studente… che llontano un mijo
Se vede che cià ssolo… ch’er bon core…

Dia retta a mme… ma pianti quer paino.
Si vvò ccarozza piji ‘sto consijo:
È mmejo che sse sposi un vitturino!