Il morso fatale del cobra

74

L’agenzia Fitch assegna all’Italia la classificazione BBB prevedendo nel 2019 un debito pubblico pari al 128,8 per cento del prodotto interno lordo. Deposta una corona di fiori a via Fani dal capo dello stato Mattarella, accompagnato dai presidenti delle camere Grasso e Boldrini. Si è poi inaugurato un monumento commemorativo degli uomini della scorta di Aldo Moro caduti nell’agguato: Oreste Leonardi (52 anni), Domenico Ricci (42 anni), Giulio Rivera (24 anni), Francesco Zizzi (30 anni), Raffaele Iozzino (24 anni). Si vota domenica in Russia per scegliere il presidente: Vladimir Putin parte favorito essendo accreditato nei sondaggi del 69 per cento delle preferenze. In due settimane il documentario agiografico sul presidente cinese Xi Jinpinh  è il più visto tra i film di questo genere e il quarto nella classifica generale: si intitola Troppo forte il mio paese ed esalta i progressi raggiunti in tutti i campi a cominciare da quello scientifico. Problemi in vista per Benyamin Netanyahu, il primo ministro israeliano che rischia di doversi dimettere se venisse incriminato dal procuratore generale Avichai Mandelbit; a prospettare questa ipotesi è Moshe Kahlon, ministro delle finanze e leader del partito centrista Kulanu che sostiene l’attuale coalizione di governo. Fuori gioco invece il settantacinquenne ex presidente sudafricano Jacob Zuha, implicato in una storia di corruzione relativa all’acquisto di armi per due miliardi e mezzo di dollari. Il domatore di serpenti malesiano Abu Zarin Hussin è stato ucciso dal morso di un cobra, nonostante le sue straordinarie abilità. Hillary Clinton non ce la fa a restare illesa: stavolta ha riportato la frattura di un polso scivolando dalla vasca da bagno nel suo hotel di Jodhpur, città indiana nello stato di Rajasthan.

Lillo S. Bruccoleri