Er nome chiacchierato

71

Contro er presidente de la regione Valle d’Aosta, Renzo Testolin, c’è stata ’na levata de scudi de Fratelli d’Italia perché la cittadina di Cervinia, la stazione sciistica de la Valtournenche, è stata ribattezzata La Breuil, cor nome originario. Rispetto a quanno? Ar lontano 1934, in epoca fascista, quanno s’era italianizzato er nome de li comuni che se trovavano ar confine co’ li paesi stranieri. Testolin è stato costretto a sintetizzà per li non addetti a li lavori qual è l’iter p’er cambio de nome de un comune vardostano, previsto da la legge regionale n. 61 der 1976: prima decide er comune pe li fatti sua e domanna alle competenti strutture regionali l’«ufficializzazione dei toponimi», poi se pronuncia la giunta e solo a la fine firma er presidente de la Regione. S’è data da fà puro la sinnaca nova eletta, Elisa Cicco, che però era già consijera comunale. Nun se capisce, co sta smania de cambiamento, se annamo sempre più in arto o sempre più a… «vallée».

Monica Bartolini

Ne la foto: er centro de Cervinia

(Fonte: Ansa)