Cinque razze

13
di Giulio Delle Fratte

Bianca, olivastra, gialla, rossa e nera:
so’ cinque razze, tutte diferenti,
che stanno su’la faccia de’la tera,
divisa in artrettanti continenti.

‘Gni razza se divide pe’ bandiera
e ‘gni bandiera in tanti sentimenti;
‘gni sentimento nasce a ‘na magnera
da mette contro debboli e potenti.

So’ cinque razze e mille e più ideali
divideno da secoli la gente
senza trovà u’ rimedio a tanti mali.

Ce ne sarebbe uno solamente:
considerasse tutti quanti uguali
e poi volesse bene veramente.