Bon compleanno Roma (2773)

122

Ne st’anno bisestile sei rinata

da sola co la gente rintanata,

immersa ner silenzio più totale,

stupita de sto monno surreale,

 

più bella d’ogni tempo e non truccata,

avvorta drento a n’aria improfumata.

La gente te contempla in virtuale

sì fiera ne la tua beltà reale.

 

Nun vedo l’ora de sentì er profume

senza la mascherina giù ar fiume

mentre la vita nova score lenta.

 

La notte c’è la luna e fa da lume,

io guardo er fiume pe cercà ’n barlume…

Te sento, te respiro e so’ contenta.

 

Brunella Ballor