Un monno più umano

37

Venezia resta unita: laguna e teraferma continueranno a marcià assieme come amministrazione e Mestre pe la quinta vorta viè confermata de l’istesso comune dopo ch’ar referendum er quorum de chi ha votato è stato ’n botto de meno rispetto a quello che serviva. S’avvicina Natale e papa Francesco co la lettera apostolica, «Admirabile signum» spigne pe rilancià dapertutto l’iniziativa ch’aveva preso a Greccio nove secoli fa er santo che j’ha dato er nome da papa: vorebbe sostené la bella tradizione de le famije nostre che prepareno er presepio, come pure l’usanza de mettelo su indò se lavora, ne le scole, ne l’ospedali, ne le carceri, ne le piazze. Er segnale de pace pe ’n monno più umano e fraterno, indove gnisuno se senta escruso e messo da parte, viè all’indomani de le cortellate a London Bridge da parte de ’n lupo solitario sortito da galera dopo sei de li sedici anni che j’aveveno appioppato pe terorismo. Er fattaccio ha spinto er ministero de la giustizia a rivede de prescia li benefici a li carcerati pericolosi.

Lillo S. Bruccoleri

(Traduzione di Massimo Moraldi)

Ne la foto: papa Francesco a Greccio