Un giorno d’aricordasse

35

La sirenetta innocua de Copenaghen nun sfugge a la furia iconoclasta scatenata da la vijacca uccisione in Minnesota de George Perry Floyd: ne la pietra indò sta seduta da ortre un secolo è stata definita pesce razzista e questo è inzin’a mo l’unico indizio. Nata da la fantasia de Hans Christian Andersen, è ’n personaggio generoso che ariva ar sacrificio estremo: siconno quarcuno rappresenterebbe l’isolamento sentimentale de l’autore affritto da la diversità sua e sarebbe semmai er simbolo de l’esatto contrario de quello che je se vorebbe addebità. A Mount Rushmore, ndò tra le statue maestose de li padri de la patria se celebra er giorno de l’innipendenza, Donald Trump accompagnato da la first lady Melania pija le distanze da li movimenti popolari: ce sta ’na campagna impietosa pe spazzà via la storia nostra, sputtanacce l’eroi, cancellà li valori e indottrinà li fiji nostri. Mijara de persone partecipeno a l’evento senza obbrigo de distanziamento sociale o de mascherina.

Lillo S. Bruccoleri

(Traduzione di Massimo Moraldi)

Ne la foto: er monumento der monte Rushmore