Svaghi sani

122

So’ stati scerti dieci firme da la Bbc culture pe fà svagà la gente lassata ’n quarantena: l’unica presenza italiana drent’a sta scerta strana è quella de Gianni Di Gregorio co Pranzo di ferragosto. L’opera prima der regista tresteverino è piaciuta pe svariati motivi: è ’na commedia delicatamente affascinante su ’n sessantenne che deve pijasse cura de la madre e d’antre tre donne anziane drent’ar miniappartamento quanno che tutti l’antri l’hanno lassato solo pe la gita de feragosto; un firme leggero che diventa ’n promemoria vitale de quant’è importante divide puro ’n bicchiere solo de vino co ’n amico. Tra l’iniziative tese a alleggerì st’aria pesante ce sta er festival internazionale virtuale ’ndove la Deutsche Grammophon chiama li pianisti sua e je fa fà a casa le registrazioni dar vivo. Tra l’artisti ce stanno ’n particolare Maria Joao Pires, Rudolf Buchbinder e Kit Armstrong: le loro esibizioni saranno messe ìn giro pe li canali You Tube e Facebook.

Lillo S. Bruccoleri

(Traduzione di Massimo Moraldi)

Ne la foto: Kit Armstrong