Roma va in bianco

65

A Berlino la Cdu di Angela Merkel ha approvato a larga maggioranza il contratto della grande coalizione con i socialdemocratici, che a loro volta sono stati chiamati a pronunciarsi sullo stesso argomento. In Italia la campagna elettorale è alle battute finali e cruciali prima del voto: solo dopo averne conosciuto i risultati potranno verificarsi le concrete possibilità di costituire un esecutivo stabile. Il maltempo domina le cronache italiane per le ripercussioni pratiche: nella capitale innevata si prevedono ulteriori diminuzioni della temperatura; intanto è stata prolungata per oggi la chiusura delle scuole di ogni ordine e grado. Imbiancata anche la Costa azzurra: i dipartimenti di Var, Alpes-Maritimes e Alpes-de-Haute-Provence sono state in allerta fino a tarda sera, mentre a Parigi sono finite le precipitazioni ma nonostante il sole intenso e il cielo limpido il freddo ha assunto caratteristiche polari. Non si salva neanche l’Inghilterra, dove il servizio meteorologico ha indicato un calo delle temperature in alcune aree fino a raggiungere i quindici gradi sotto lo zero. In Arabia saudita le donne fanno un altro passo avanti: il re Salman le ammette nell’esercito dopo averle autorizzate a guidare, a recarsi allo stadio e ad avviare imprese senza il consenso di un uomo. Le associazioni per i diritti umani osservano però che rimane la figura del guardiano: padre, marito, fratello o figlio; il suo permesso è ancora necessario per sposarsi, viaggiare e in alcuni casi anche lavorare o farsi curare.

Lillo S. Bruccoleri