Risposte politiche

95

La crisi politica in Romania durava da settimane e pareva che s’arisorvesse co ‘n premier novo, l’economista Florin Catu, che però s’è dimesso a sorpresa poche ore prima de chiede la fiducia ar parlamento. A du’ giorni de distanza er primo ministro Ludovic Orban, che s’è dovuto dimette er cinque febbraro, rimedia a furor de popolo er consenso de le du’ camere in seduta comune cor compito de portà er paese a l’elezioni in autunno. Un rinvio breve de la chiamata der popolo a votà viè annunciato a Damasco dar presidente Bashar al Assad co ’no strano comunicato de l’uffici sua: le consurtazioni amministrative p’er rinnovo der parlamento, previste p’er 13 aprile, ce saranno er 20 maggio che viè. Cominceno in Israele le consurtazioni der capo de lo stato Reuven Rivlin pe formà er governo novo: l’arternativa è tra Benny Gantz de Blu-Bianco e Benjamin Netanyahu der Likud, che appoggia ’n governo d’unità nazionale.

Lillo S. Bruccoleri

(Traduzione di Massimo Moraldi)

Ne la foto: Ludovic Orban in parlamento