Ricordi che scappeno

64

Er sinnico der capologo de la Lombardia Beppe Sala, ch’aveva reagito a l’intenzione der presidente sardo Christian Solinas de volé fà fà a li turisti ’na spece de passaporto sanitario dichiaranno che se ne sarebbe aricordato, mo fa marcia indietro e posta su Instagram, sotto la foto de ’na barca a vela che ciaveva propio in Sardegna, quarche frase significativa: so d’esse stato ruvido, ma forse stavo a anticipà ’n tema sentito da li cittadini; penso che sentisse ’na sola comunità abbi da trovà conferma ne li momenti positivi e in quelli difficili; penso puro che la generosità e er senso d’accojenza de Milano nun ciabbino mai portato a fà gnisun distinguo; lo dico a la vigija de la festa de la repubbrica. Poco prima de sta ricorenza importante Sergio Mattarella lancia ’n monito: semo tutti chiamati a ’n impegno comune; le sofferenze nun vanno impugnate l’uni contro l’antri; sto sentimento profonno esige serietà, rigore, senso de la misura e attaccamento a l’istituzioni.

Lillo S. Bruccoleri

(Traduzione di Massimo Moraldi)

Ne la foto: Christian Solinas