Re ar capolinea

27

ER QUARTINO DE GARBARINO

A Elisabetta j’auguro cent’anni.

Me dicheno: ma c’è quasi arivata!

E doppo? Carlo chiude la «regata»,

ché tanto lui pò fa solo più danni.