Puntamo in arto

127

L’organizzazione mondiale de la sanità, l’agenzia che dipenne da l’Onu tirata fòra ’n primo piano ne le cronache internazionali, ha inventato la giornata de la salute che se festeggia oggi come ’gni sette aprile giusto da settant’anni. L’Oms era stata creata du’ anni prima in omaggio a ’n principio sagrato ne la dichiarazione universale ch’ariconosce sto diritto fondamentale; l’integrità personale è considerata ’na risorsa da garantì addopranno la promozione, er mantenimento e er recupero de la salute fisica e psichica de tutta la popolazione, senza distingue pe condizioni individuali, sociali e economiche. Propio li temi economichi mo divideno l’Europa, indove se gioca la sopravvivenza più che la solidarietà, messa oramai in disparte come cosa astratta. Pe puntà in arto serve la superluna che stanotte offrirà ’no spettacolo imperdibile: sembrerà più grossa e sbrilluccicante che mai; l’esperti consijeno de girà lo sguardo verso le stelle de la Vergine.

Lillo S. Bruccoleri

(Traduzione di Massimo Moraldi)

Ne la foto: la sede der consijo europeo