Prove de solidarietà

17

Segnali de generosità vengheno da la Farnesina: ce so’ paesi in difficortà, su tutti Spagna e Francia, che stanno ancora a soffrì e arischieno ’n antro lockdown; come governo daremo er massimo aiuto e supporto; metteremo a disposizione le conoscenze e li strumenti nostri; l’Europa ha da esse sempre solidale. Li rapporti co li cugini nostri d’ortrarpe so’ a la base de ’na lettera congiunta ar presidente der consijo e a li ministri Speranza e Di Maio inviata da Giovanni Toti pe la Liguria e Alberto Cirio p’er Piemonte: addimannamo ’n incontro pe ragionà su la gestione de li confini francesi, ch’arischieno da diventà queli più roventi pe le mijara de lavoratori frontalieri; avemo da stà ’n campana pe contené e tené sotto controllo er contagio, ma ar tempo stesso evità danni a l’economia nostra che già fatica. Intanto a Ventimiglia er sinnaco Gaetano Scullino annuncia l’introduzione de l’obbligo de mettese le mascherine pure all’operto ne le ventiquattr’ore.

Lillo S. Bruccoleri

(Traduzione di Massimo Moraldi

Ne la foto: Gaetano Scullino