Primato imbattuto

62

Le leggi fatte sull’agenti stranieri vanno contro l’obblighi e l’impegni der Cremlino pe li diritti umani: so’ le parole de condanna senza se e senza ma pronunciate drent’a l’europarlamento da l’arto rappresentante Josep Borrell, che da poco ha preso er posto de la nostra Federica Mogherini. Da Strasburgo a Bruxelles: er consijo conferma a l’unanimità le sanzioni economiche verso la Russia e le proroga ar prossimo 31 luglio, a distanza de sei anni da quanno che so’ state introdotte in risposta a l’azioni destabilizzanti contro l’Ucraina. A Mosca Vladimir Putin pe più de quattr’ore comanna la conferenza stampa annuale davanti a dumila giornalisti accreditati, ma sta maratona de 259 minuti nun batte er primato de 280 stabilito ner 2008. Toni decisi su tutte le quistioni: ingiusta l’esclusione da l’olimpiadi, poco amichevoli li passi americani fatti co le sanzioni, Trump resterà in carica benanco l’accuse frabbicate, li mutamenti climatici so’ ’na minaccia ma potrebbero fà parte de li processi de l’universo.

Lillo S. Bruccoleri

(Traduzione di Massimo Moraldi)

Ne la foto: Vladimir Putin