Premi e feste

77

Pe la prima vorta l’Oscar più importante va a ’n firme in lingua diversa da l’inglese: Parasite der sudcoreano Bong Joon.ho; er precedente der 2012, quanno che fu premiato The artist der francese Michel Hazanavicius, nun varebbe a contallo perché in reartà era ’n firme muto che però conteneva quarche breve dialogo a la fine. S’inaugura a Venezia er carnovale co la festa indov’entrano ’n gioco l’elementi naturali: in der rio de Cannaregio sfila ’na diecina de barche, mentre che acrobati, giocojeri, magnatori de foco e ballerine se danno da fà in corteggiamenti e balli amorosi sull’acqua. Siconmo appuntamento de carnovale a Viareggio co ’n clima mejo: dopo la pioggia de la giornata de l’inaugurazione, er sole arigala ’na domenica de tempo bono da gode a la sfilata de li caretti co le figure. Sole da spaccà le pietre pure a Acireale: la città de le cento campane accoje mijara de spettatori, ospita maschere che viengheno da Piemonte e Calabria e ’n serata offre l’esibizione musicale de Joe Mariani.

Lillo S. Bruccoleri

(Traduzione di Massimo Moraldi)

Ne la foto: Bong Joon-ho