Pe chi sona la campana

115

A ’n anno da l’incennio che ha guasi distrutto la cattedrale de Notre-Dame, se fa ’r bilancio de la ricostruzione cominciata drent’un cantiere che è stato bloccato pe la tutela de la salute ma aveva già subito l’interuzione de ’n paro de settimane ordinata a lujo dar prefetto de Parigi pe li rischi de contaminazione da piombo. Er presidente Macron registra ’n video dedicato a la preziosa basilica: aringrazio tutti quelli che ieri l’hanno sarvata e quelli che oggi la rimetteno ’n piedi; er restauro è ’n simbolo de la resilienza, tanto più preziosa ne l’attuale crisi. L’arcivescovo Michel Aupetit, che prima de fasse prete aveva fatto er dottore pe ’na dozzina d’anni, ha celebrato er venerdì santo a l’interno de sto monumento storico riconosciuto da l’Unesco come patrimonio de l’umanità; stasera, assieme all’applauso a le finestre pe dà l’omaggio a l’operatori sanitari, risonerà la campana Emmanuel de la torre sud in comunione spirituale co tutta la popolazione.

Lillo S. Bruccoleri

(Traduzione di Massimo Moraldi)

Ne la foto: l’incennio de Notre-Dame