’Na partita operta

73

Siconna giornata a lo sgobbo a Bruxelles e intese ancora in arto mare. Giuseppe Conte ne la notte che precede la terza fa er punto de la situazione: l’Europa è sotto ricatto de li paesi frugali; domani seguiteremo perché dovemo fà de tutto pe chiude; rinvià sta partita nun fa bene a gnisuno. Pareno insuperabili le divisioni tra le posizioni contrapposte de li paesi der norde e der sudde, ner tramente che ne l’area mediteranea se prevede pe st’anno ’na diminuzione a Cipro der prodotto interno lordo ne l’ordine de quasi l’otto per cento rispetto a ’na crescita de poco più su der tre ne l’anno passato; er debito pubbrico ner rapporto cor Pil doverebbe da passà dar novantacinque ar centoquinnici abbondante per cento. Sur fronte politico giudiziario seguita in Messico la crociata contro la coruzione che dopo l’aresto de Emilio Lozoya, omo de fiducia de Enrico Pena Nieto che ha accettato de collaborà, potrebbe coinvorge er presidente vecchio in conseguenza de le rivelazioni attese.

Lillo S. Bruccoleri

(Traduzione di Massimo Moraldi)

Ne la foto: Enrico Pena Nieto