Miti sputtanati

14

’No studio de l’istituto de storia contemporanea de Monaco conferma er coinvorgimento ner nazismo der fondatore der festival de l’orso oggi diretto da l’olandese Mariette Rissenbeek e da l’italiano Carlo Chatrian. Le luci s’appicceno, ma p’offuscanne l’immagine, su Alfred Bauer, che dopo la guera era riuscito a annisconne li trascorsi imbarazzanti sua che oramai vanno ortre er campo de l’indiscrezioni pe diventà un fatto accertato. Er ricercatore Tobias Hof spiega che er futuro direttore der festival cià avuto un posto parecchio importante ne la soprintendenza inventata dar ministro de la propaganda Joseph Goebbels; ma prima, quanno ch’era solo un giurista specializzato ner settore, Bauer era addirittura entrato ner partito, sarvo a presentasse un paro de decenni dopo come ’n avversario der regime. Ar nome suo è stato intitolato ’n premio de la giuria internazionale  pe firme che oprono nòve prospettive: tra li vincitori Ricky Tognazzi pe Vite strozzate ner novantasei.

Lillo S. Bruccoleri

(Traduzione di Massimo Moraldi

Ne la foto: Mariette Rissenbeek