Misteri novi

27

Da la Mongolia interna parte senza equipaggio ’na nave che se pò riaddoprà, ’na versione ridotta de lo Shuttle americano che ar ritorno potrà atterà su pista. Er lancio sperimentale se fa cor veicolo chiamato Lunga Marcia 2F e s’assicura che saranno testate tecnologie nove destinate a l’uso pacifico de lo spazio; ma è militare la fonte che conferma l’autenticità de la nota che impone a lo staff e a li visitatori de rafforzà l’educazione personale a la sicurezza e la gestione personale durante le missioni pe garantì che nun ce so’ fughe de notizie segrete. Drent’a l’istituto hawaiano de geofisica e planetologia lo scenziato Shuai Li, ch’analizza li dati de lo spettrometro de la Nasa collocato a bordo der veicolo indiano Chandrayaan-1 orbitante intorno a la luna, scopre tracce de ruggine che nun ciavrebbeno da esse pe la mancanza d’atmosfera. Qui nun ce so’ protocolli de segretezza, ma er mistero rimane; antri elementi so’ attesi da la prossima mappatura de ghiaccio drent’a li crateri.

Lillo S. Bruccoleri                 

(Traduzione di Massimo Moraldi)

Ne la foto: er vettore Lunga Marcia 2F