Melania parla nel giardino delle rose

35

Si è votato dopo nove anni per le elezioni legislative in Libano, dove alla chiusura dei seggi risultava la partecipazione di meno della metà degli aventi diritto; i risultati dovrebbero essere resi noti nella giornata di oggi. Nelle stesse ore è attesa Melania Trump che dovrebbe tenere il suo primo discorso da first lady nello storico giardino delle rose dopo sedici mesi dall’insediamento nella Casa Bianca. La portavoce Stephanie Grisham ha anticipato le linee guida della piattaforma programmatica: il suo obiettivo è quello di aiutare la prossima generazione di bambini, favorendo una maggiore consapevolezza sui vari temi che li vedono coinvolti. Eccezionale grandinata a Cremenaga, nei pressi di Varese, dove il manto della strada provinciale 61 è stato ricoperto da trenta centimetri di ghiaccio. I vigili del fuoco sono impegnati nella zona dell’alto Verbano per fronteggiare l’ondata di maltempo che ha colpito l’area e soddisfare le richieste di aiuto, ma tutta l’Italia è in allerta per la previsione di piogge e temporali con forti raffiche di vento. Piove debolmente sul governo in carica per gli affari correnti, mentre quello nuovo è appeso al filo dei contatti tra le forze politiche e delle decisioni che prenderà il capo dello stato dopo il terzo giro di consultazioni che dovrebbe essere l’ultimo. Si affaccia intanto l’ipotesi di lasciare in carica fino a imminenti elezioni anticipate l’esecutivo di Paolo Gentiloni, il quale si rimette alle decisioni del Quirinale pur esprimendo la preferenza a non restare nelle attuali condizioni a palazzo Chigi. Per la prima volta nella sua storia la Sir di Perugia vince lo scudetto di pallavolo maschile, ma si era già aggiudicata la Supercoppa e la Coppa Italia. Nuovo tricolore quasi conquistato dalla Juventus, la quale dopo la vittoria sul Bologna e il pareggio del Torino con il Napoli lo distanzia di sei punti a due giornate dalla fine del campionato.

 

Lillo S. Bruccoleri