Mare d’agosto

42

ER QUARTINO DE GARBARINO

Er mare stammatina era incazzato,

tutto schiumante già da la prim’ora.

Come volesse dì: – Restate fòra

ché ciò le fregne: me ce so’ svejato.