Malinconia

57
di Brandon Mejia Marte

Arzo l’occhi ar celo
e me se mostra cupo e nero;
chiudo l’occhi e penso…
M’accorgo che me so’ spento.
Sento la pioggia che cade
e bagna le strade de Roma;
me ripjio e me butto nella reartà
e me sento consolato pure da ’sta città.