Li candidati novi

443

OGGI TRE ANNI FA

Se va de prescia pe l’elezioni ne li Stati Uniti che j’amanca poco più de ’n mese, ma c’è chi pensa ar turno che ha da venì: ’na fonte vicina a li duchi de Sussex rivela l’ambizioni segrete de Meghan Markle, che siconno la biografa sua Omid Scobie incarna er sogno americano e ’n giorno potrebbe diventà presidente. A Buckingham Palace nun pare che l’hanno presa bene, ma nimmanco a la Casa Bianca indove Donald Trump nun cià simpatie particolari pe la moje der principe Harry. Più modestamente se discute a Roma de la successione a Virginia Raggi giunta a metà der mandato: ortre a lei medema che vò aricannidasse, spunta ’n primo nome per la corsa ar Campidojo e proviè dar monno de li giovani. Lo sfidante è Federico Lobuono, cià vent’anni, da cinque ha lassato la Bari sua pe vive ne la capitale e mo manifesta l’intenzioni sua: li romani m’hanno accorto come ’n fijo e de questo nun posso che esseje grato; preparo ’na squadra under 25, noi semo er futuro e volemo er presente.

Lillo S. Bruccoleri

(Traduzione di Massimo Moraldi)

Ne la foto: Federico Lobuono