Leticate anniscoste

17

’Na tregua umanitaria tra l’Armenia e l’Azerbaigian interompe ’n confritto armato che coinvorge puro la popolazione civile. Un razzo armeno avrebbe corpito ’n’area residenziale de Ganjam, la seconna città azera, e er presidente Ilham Aliyev denuncia er crimine de guera e promette de vennicallo sur campo. L’armeni negheno l’attacco, ma poi s’ariva a la fine de li botti. Su antri versanti, se fa più aspra la tensione politica tra la Francia e er monno islamico dopo l’assassinio brutale de Samuel Paty, er docente de storia, geografia e educazione civica decapitato davanti a la scola sua ne la cittadina de Coflans poco lontana da Parigi. J’è stata fatale ’na lezione su la libertà d’espressione co richiami ar giornale satirico Charlie Hebdo; su sta storia interviè l’imam fiorentino Izzeddin Elzir: è ’n caso teribile che va condannato perché l’Islam nun ammette la crudertà; ma lo stesso Emmanuel Macron dovrebbe evità dichiarazioni che metteno fori strada su la religione monsurmana.

Lillo S. Bruccoleri

(Traduzione di Massimo Moraldi)

Ne la foto: Izzedin Elzir