La tranquillità der vecchio presidente 1

46

Er presidente campa assai tranquillo
ner sito indò se fa li cazzi sui;
ma, si quarcuno lo contesta, lui
je s’arivorta come un coccodrillo.

Si ciarifretti bene, è da capillo:
ce so’ troppi borscevichi, percui
diventa gigantesca, in tempi bui,
perfino la capoccia de ’no spillo.

Pò stà che un fregno ha da scontà le pene
e, in conzeguenza, fasse er sangue amaro
pe’ du’ cazzate fatte a fin de bene?

Intanto se difenne come pò:
fusse perfino l’urtimo somaro,
governa in quanto er popolo lo vò.