La casa in campagna

50
di Simone Castellucci

Er momento più felice de la giornata
è quanno che te siedi sopra un prato
e assumi l’espressione affascinata
ner vede ’na campagna colorata
da fiori d’ogni spece e d’ogni tinta:
arancio, rosso, giallo, blu e turchino
che, quann’è ar dunque, guideno er cammino,
o mejo er volo, all’api, pe attiralle
assieme a le farfalle.
Da la piana se passa a la collina
che de notte me pare illuminata
da ’na stella che nu’ smette
de luccicà. Penzo a le lucciolette,
ner mentre ch’è ’na casa piccolina.