In Israele se svorta

47

Valeria Alessandrini pare destinata a pijà ar senato er posto de Donatella Tesei diventata presidente de la regione: a metà de li scrutini ner collegio uninominale Umbria due è nettamente in testa e dunque er seggio rimane a la Lega indove stanno tutt’e due. Pure stavorta nun cambia la geografia politica in un’aula parlamentare, ma su lo sfonno arimane er problema de l’eventuale difformità der risurtato appetto a l’elezioni generali. Dovrebbe passà a ’na data dopo er 19 aprile er voto pe rinnovà er consijo regionale vardostano; er governatore Renzo Testolin conferma er rinvio: se parla der 10 maggio, ma ragioni tecniche potrebbeno spostà l’appuntamento ancora più là. Seguiteno le trattative pe la formazione der governo israeliano che chiuderebbe l’era der primo ministro vecchio Benjamin Netanyahu: er centrista Benny Gantz accetta li preamboli messi dar nazionalista Avgdor Lieberman, tutti orientati verso ’na secolarizzazione de la socetà.

Lillo S. Bruccoleri

(Traduzione di Massimo Moraldi)

Ne la foto: Benny Gantz