Er sole se spegne

62

ER QUARTINO DE GARBARINO

Me so’ stufato a illuminà ’sto monno.

Avoja a recità li padrenostri:

giro l’interuttore e cazzi vostri.

Restateve ner buio più profonno.