Er diggiuno

123

ER QUARTINO DE GARBARINO

– Nun devi magnà troppo, spece a sera;

stai sempre drento casa, sarvognuno!

– È giusto, da domani sto a diggiuno;

ma oggi fa’ l’abbacchio e la pastiera.