Doppio primato

24

Primo volo diretto da Tel Aviv a Abu Dhabi: a bordo er genero de Trump e inviato speciale Jared Kushner che durante er tragitto invoca la pace drento la regione. In una vorta sola so’ infranti du’ primati: er collegamento aereo senza soste e er passaggio sur celo de l’Arabia Saudita. A arivà ne la capitale de l’Emirati Arabi so’ le delegazioni de Stati Uniti e Israele guidate da lo stesso Kushner e dar consijere pe la sicurezza nazionale Meir Ben Shabbat, che s’è detto orgojoso de ’na missione che trasforma un sogno ne la realtà. De segno opposto er commento der premier palestinese Mohammad Shtayyeh: ce sarebbe piaciuto parecchio de più de sta scena penosa vede ’n volo de l’emirati atterà a Gerusalemme dopo la liberazione sua. Sempre più contestato, puro se in attesa de reazioni più incisive, er presidente bielorusso Alexandr Lukasenko dopo la sesta elezione: li paesi bartici lo metteno ne la lista nera assieme a ’na trentina d’arti funzionari der regime suo.

Lillo S. Bruccoleri                 

(Traduzione di Massimo Moraldi)

Ne la foto: Jared Kushner co la moje Ivanka