Considerazzioni

124
di Giovanni Franchi

Nun so se sia la boria o l’ambizzione
Oppure la mania de la grandezza…
Che cert’ommini, senza riflessione,
Sputeno da la bocca l’amarezza…

Quello che so è che tutte ste persone
Combineno la solita sciocchezza
Come chi perde, assieme a la raggione,
L’equilibrio, la forza e la saggezza.

E da questo viè fora er pandemonio
Che potessi chiamallo un passaguai,
Un pizzicato come er pinzimonio.

Così che me convinco più che mai
Che li matti che stanno ar manicomio
A petto a questi so’ più savi assai!