Cena a sorpresa al Louvre

65

Yanis Varoufakis, che da ministro delle finanze aveva sostenuto con molta veemenza le ragioni elleniche nella Unione europea, annuncia di volersi candidare alla carica di primo ministro alle prossime elezioni politiche in Grecia. La verità – sostiene – è che è uno sporco lavoro, ma qualcuno deve farlo: ci sono momenti in cui alle parole bisogna far seguire i fatti. Un’altra candidatura in Brasile verrà sostenuta con forza ed è quella di Lula da Silva da poco incarcerato a Curitiba, la capitale dello stato di Paranà. Il partito dei lavoratori nelle elezioni presidenziali di ottobre intende sostenere Lula che è in carcere appunto perché è un candidato forte. Il principe ereditario saudita Mohammed bin Salman ha incontrato il presidente francese Emmanuel Macron in una cena privata al museo del Louvre con il quale vi è una partnership; nonostante le proteste sul tema dei diritti umani e su quello dei raid aerei contro i ribelli nello Yemen, saranno firmati importanti accordi commerciali. Imminente l’arrivo del terzo figlio di Kate Middleton e del principe William: l’evento è stato programmato a Lindo Wing, ala privata del St Mary’s Hospital che, inaugurata nel 1937 dalla regina Elisabetta, è oggi riconosciuta a livello internazionale come uno dei reparti di maternità più moderni e prestigiosi. William e la duchessa di Cambridge hanno già due figli: i principini George di quattro anni e Charlotte di due. La nascita del nuovo governo italiano conosce una gestazione laboriosa e dagli esiti incerti, ma intanto il presidente Mattarella ha sollecitato la riunione del parlamento in seduta comune per l’elezione di otto componenti del consiglio superiore della magistratura.

Lillo S. Bruccoleri