Bambini del terzo millennio

24

Alla fine Serzh Sargsyan ha dovuto lasciare: nominato primo ministro dell’Armenia, di cui era stato presidente per dieci anni, è stato costretto a dimettersi a furor di popolo e ora la gente festeggia a Erevan. Sargsyan si congeda con queste parole affidate al proprio ufficio stampa: i movimenti di piazza sono contro la mia premiership, eseguo la vostra richiesta e auguro la pace e l’armonia nel nostro paese. Altro incarico esplorativo per il nuovo governo: è stato conferito dal Quirinale al presidente della camera Roberto Fico per verificare entro giovedì la possibilità di una maggioranza sostenuta dal movimento cinquestelle e dal partito democratico. Condannato a una multa di ottocento sterline lo scozzese Mark Meechan, residente a Coatbridge nel Lanarkshire, per aver addestrato il proprio cane ad alzare la zampa per il saluto nazista. Nel giorno di san Giorgio, patrono d’Inghilterra, è nato il terzo royal baby dei duchi di Cambridge ed è maschio: il nome non è stato annunciato, ma Kensington Palace ha precisato che il bambino pesa tre chili e otto e come la madre sta bene. Sono buone le condizioni della piccola di tre anni alla quale nell’ospedale Bambin Gesù è stato impiantato un minicuore artificiale in attesa del trapianto per il quale la paziente è in lista di attesa: è il secondo intervento al mondo di questo tipo; quello precedente era stato eseguito nello stesso nosocomio della santa sede. Al comune di Torino è stata disposta l’iscrizione anagrafica dei figli di tre coppie omogenitoriali: il sindaco Chiara Appendino esprime la propria soddisfazione sentendosi ripagata di ogni goccia di energia spesa per fare politica.

Lillo S. Bruccoleri