Azzurri irresistibili sulle nevi

29

Liliana Segre è il quinto senatore a vita di nomina presidenziale dopo che Sergio Mattarella per la prima volta ha esercitato questo specifico potere. È stata scelta per altissimi meriti nel campo sociale; prima di lei con la stessa motivazione: Cesare Merzagora, Ferruccio Parri, Pietro Nenni, Vittorio Valletta, Camilla Ravera, Leo Valiani, Giovanni Agnelli, Emilio Colombo e Sergio Pininfarina. Ancora sul gradino più alto del podio Sofia Goggia, che a una settimana dal trionfo azzurro in Carinzia si ripete a Cortina nella discesa libera sulla pista Olympia delle Tofane ed è prima anche nella classifica iridata. Improvviso dietrofront nordcoreano per le imminenti olimpiadi invernali: bloccata senza motivazioni la partenza di sette persone che oggi avrebbero dovuto effettuare dei sopralluoghi per le esibizioni di gruppi artistici. Il commissario europeo per l’ambiente Karmenu Vella ha convocato per il 30 gennaio a Bruxelles nove paesi per fornire spiegazioni sul rispetto delle direttive in materia di qualità dell’aria. Nell’elenco compare l’Italia, ma anche la Germania, la Francia, la Spagna e il Regno Unito; nella lettera inviata al ministro tedesco Barbara Hendricks si parlerebbe di ultima opportunità prima del passaggio alla procedura di infrazione. Si contesta il superamento dei limiti di emissione del diossido di azoto che influisce negativamente sulla qualità dell’aria.

Lillo S. Bruccoleri