Ariva l’ambasciatora

78

Sorpresa ne lo stato dello Iowa, indov’er primo appuntamento de l’elezioni primarie è visto come ’na prova in quarche modo significativa pe beccà er cannidato democratico a la Casa Bianca: a tre giorni dar voto, se dice finarmente er risurtato ufficiale e pare che vince Pete Buttigieg de trentott’anni, che supera pe puzza er più credibile Bernie Sanders; solo quarto Joe Biden, er vice de Barack Obama, co la senatrice Elizabeth Warren che viè prima. Laureato in storia e letteratura a Harvard e poi a Oxford, Buttigieg è stato sinnico de South Bend, ’na cittadina de centomila abitanti ne l’Indiana; primo cannidato democratico che se dichiara pubbricamente omosessuale, ha rinunciato a la corsa p’er posto de governatore de lo stato suo pe guardà direttamente a Washington. Ne la capitale statunitense cambia l’ambasciatore inglese e sarà ’na donna: la sessantenne Karen Pierce, dipromatica in cariera apprezzata pe l’acuta e vivace intelligenza sua e definita da Donald Trump come favolosa.

Lillo S. Bruccoleri

(Traduzione di Massimo Moraldi)

Ne la foto: Karen Pierce