Appena settant’anni

4

Pe l’anniversario de l’Ansa, associazione nazionale stampa associata, che iniziò er percorso suo settantacinqu’anni fa cor subentro a l’agenzia fonnata da Guglielmo Stefani a Torino ne l’urtima fase preunitaria, er presidente Mattarella è sceso dar palazzo der Quirinale lì appresso pe ’ncontrasse co l’amministratori e li redattori. A l’istess’età le persone italiane incominceno a invecchià e a diventà anziane, in base a le rilevazioni recenti che fanno caso a l’aumento de vent’anni de la speranza de campà. Nun pare che s’arisenta de l’età er sempreverde festival de la canzone, che ariva appena a li settant’anni e seguita a interessà e a incuriosì la gente co quarche chiacchiera politica. Ne la conferenza che se fa prima de la manifestazione, er direttore artistico e conduttore Amadeus, ortre ch’a presentà le donne che l’affiancheranno sur parco der teatro Ariston, spiega che la tradizionale competizione canora guarda ar presente e ar futuro.

Lillo S. Bruccoleri

(Traduzione di Massimo Moraldi)

Ne la foto: Amadeus co Diletta Leotta, Antonella Clerici, Francesca Sofia Novello, Emma D’Aquino e Laura Chimenti