Un amore così grande

48
di Ludovica Gatto

T’ho visto
co quer ber viso
e m’hai rubbato un soriso.
Sei arivato così straordinario
e de la vita mia
ho fatto l’inventario.
Nun annattene più,
perché ner còre mio
ce stai sortanto tu.