L’arimedio penzato

83

LI STORNELLI DER SOR BRUNO

TRENTOTTO

Povero papa, ce l’ha messa tutta!

E s’arivorze a «lui» sopra a Castello

che sarvò Roma sua guasi distrutta.

Poi toccò ar crocefisso: proprio quello!

Su le spalle co sta soma

s’è girato mezza Roma…

Perché sta botta?

Saremo più gran fiji de mignotta?