La richiesta d’armistizzio

31
di La sora Peppa

Lo sai che me fischiaveno l’orecchie?
Dico: «Vedrai che Peppe s’è abbioccato!
Sarebbe veramente un gran peccato,
ma ormai je so’ rimaste le petecchie».

Potresti sporverà le cose vecchie,
però vorebbe dì tempo buttato:
te conoscemo bene, sei segnato
pe le stronzate tue che so’ parecchie.

’Na cosa è certa: che nu’ m’aspettavo
una richiesta chiara d’armistizzio
e questo me costrigne a ditte bravo.

Vedrai che ce guadambieno l’amichi
e la poesia; e in più te levi er vizzio
de scrive e nun sapé che cazzo dichi!