Io so’ artruista

68
di Lo stregone

Sibbè ch’io cerchi, cara Giuseppina,
de nu’ risponne a le provocazzioni,
sento che me ribbolleno l’ormoni:
li mia so’ de natura fumantina.

E, dato che me svejo ogni matina
co un brutto giramento de cojoni,
si dassi retta a certe insinuazzioni
farebbe spazzio a ’na carneficina.

Poi penzo che, siccome sete anziana,
nun posso aggì co un atto de violenza
perché conviè che rimanete sana.

Ma nu’ lo fo pe voi, che sia ben chiaro:
lo fo perché si state in efficenza
potete smazzà mejo er sei gennaro!

Articolo precedente
Articolo successivo