Casa Bianca in bianco

27

Si congratula con Putin anche il leader nordcoreano Kim Jong-un. Il testo del messaggio è riportato dall’organo del partito dei lavoratori Rodong Sinmur: vi si legge che le relazioni di amicizia tra i due paesi continueranno a svilupparsi in profondità, in linea con i desideri di pace della gente. Il portavoce del Cremlino Dimitri Peskov fa sapere che Putin eTrump, pur non indicando date e tempi, hanno concordato sulla necessità di organizzare un summit Usa-Russia per affrontare tutte le questioni aperte. Liberato dopo venticinque ore di interrogatorio l’ex presidente francese  Nicolas Sarkozy, al quale potrebbe essere concesso lo status di testimone informato sui fatti. Il probabile nuovo candidato alla presidenza catalana Jordi Turull, rinviato a giudizio per ribellione con altri cinque esponenti indipendentisti, rischia la detenzione preventiva se dovesse deciderla il gip Pablo Llarena. Lo stesso tribunale supremo al quale lui appartiene ha iniziato l’esame del ricorso del cognato del re Inaki Urdangarin, attualmente autorizzato a vivere a Ginevra, contro la condanna a sei anni e tre mesi per dirottamento di denaro pubblico nello scandalo Noos. Si è dimesso il presidente peruviano Pedro Paolo Kuczynsky prima dell’impeachment per corruzione nei rapporti con la multinazionale brasiliana Odedrecht. Nevica nella costa orientale degli Stati Uniti dove sono stati chiusi uffici e scuole e annullati numerosi voli; nella stessa Casa Bianca si è annullata una riunione di governo. Resa nota la torta nuziale per il principe Harry e la sposa Meghan Markle: sarà al limone, ricoperta di glassa di crema al burro, decorata con fiori veri di sambuco e completata con una corona di perle di zucchero, in modo da evocare i sapori della primavera.

Lillo S. Bruccoleri