Er Natale de ’na vorta

127

ER QUARTINO DE GARBARINO

In guera c’era poco da magnà,

ma tra miseria e tra bombardamenti

se pò dì ch’eravamo più contenti

perché ce potevamo abbraccicà.