Vacanze brevi

33

Crescheno le preferenze pe le ferie in patria ma no pe le città d’arte che resteno ar quarto posto ne l’urtime rilevazioni, che indicheno quali mete privilegiate la Puglia, la Toscana e la Sicilia. Solo er sette per cento de l’intervistati pare orientato verso le destinazioni estere tradizionali de Grecia, Francia e Spagna, mentre s’affaccia l’Austria ar posto de l’Inghirtera. Sti dati so’ stati ariccorti da l’osservatorio de Confturismo- Confcommercio e Swg su l’indice de fiducia der viaggiatore relativo ar mese de giugno. La situazione de crisi se pò toccà si s’analizza la qualità de la vacanza, che pe quattro intervistati su dieci sarà contenuta in pochi giorni e nun lontano da la residenza abituale. Speranze caute so’ dichiarate da Luca Patanè, presidente de la confederazione: m’auguro che er turismo venghi messo urgentemente ar centro de li provedimenti novi che governo e parlamento se prepareno a fà; è necessaria ’na cabina de regia pe programmà la ripartenza

Lillo S. Bruccoleri

(Traduzione di Massimo Moraldi)

Ne la foto: Luca Patanè